venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeDove e cosa mangiareRistoranti Sciacca: dove mangiare in questa fantastica città

Ristoranti Sciacca: dove mangiare in questa fantastica città

Dal nome di probabile origine araba, Sciacca è una città di mare a forte vocazione turistica, ricca di monumenti e chiese, nota per il suo Carnevale e per la produzione di ceramica. È anche una meta piuttosto gettonata dagli abitanti delle città limitrofe, per la sua vivacità e... i suoi ottimi ristoranti!

Ristoranti Sciacca: vista la bellezza della città, è probabile che prima o poi passiate da queste parti, e che vogliate mangaire un boccone. E come sempre noi di Ristoranti in Sicilia ci siamo impegnati per darvi i nostri consigli. Dunque, a Sciacca dove mangiare? Scopriamolo subito insieme con i ristoranti a Sciacca citati di seguito:

Ristorante La Lampara
Lungomare Cristoforo Colombo, 13 (indicazioni stradali)

Profumi e sapori intensamente siciliani sono pronti ad accogliervi in questo elegante ristorante Sciacca. I piatti che troverete qui sono una splendida unione di tradizione siciliana e alta cucina contemporanea, evidente sin dalla presentazione di ogni pietanza. Mangiare bene a Sciacca è facile, ma qui non vi limiterete a “mangiare bene”.

Alla Lampara potrete gustare le fantastiche preparazioni dello chef Gianni Morreale, e (sempre a seconda di quanto e cosa ordinate!) potete realisticamente aspettarvi di spendere circa 60€ a persona per una cena di pesce. Vista la qualità, secondo noi è un prezzo anche un pizzico economico, e lo diciamo anche considerando il fatto che le porzioni non sono generosissime.

È l’esperienza enogastronomica qui a farla da padrone, e assaggiare la pancia di maialino al vino cotto, cicoria al sesamo scuro, tartufo nero estivo siciliano e purea di pere non è da tutti i giorni! Oppure gli agnolotti di rana pescatrice, tenerumi, scalogno glassato allo zafferano siciliano e salsa d’ostriche. Se volete togliervi uno sfizio e assaggiare gusti ricercati, siete nel posto giusto.

Da non sottovalutare anche il fatto che la carta dei vini è ricca e il personale sempre pronto a consigliarvi sui migliori abbinamenti, per gustare al meglio la loro cucina. La Lampara va dritta tra i migliori ristoranti Sciacca!

Ristoranti Sciacca, Ristorante sul mare, porto di Sciacca, tavolo ristorante
Tavolo esterno al Ristorante La Lampara. Location niente male eh?

Colapesce Ristorante
Vicolo Sammaritano, 22 (indicazioni stradali)

Dal nome più evocativo tra quelli che abbiamo visto a Sciacca ristorante Colapesce propone deliziose creazioni in un’atmosfera accogliente e unica. Come è ormai noto, l’arredamento di un locale “parla” del luogo, della qualità degli ingredienti, della cucina.

E già nel sedervi al tavolo vi sentirete in un posto dove cenerete alla grande. Ma partiamo dal nome, perché è così evocativo? Perché si rifà alla leggenda di Colapesce, mezzo uomo e mezzo pesce, che un giorno fu chiamato dal re per andare a controllare le profondità del mare dell’isola.

Questi, dopo essersi tuffato, tornò con una terribile notizia: l’isola si reggeva su tre grandi pilastri, ma uno stava per rompersi. E così, di fronte alla disperazione del re e delle genti, Colapesce tornò giù a si mise a sorreggere la colonna. Così non poté più tornare a riva, ma rimase lì perché la Sicilia potesse continuare ad esistere.

Una antica fiaba che fa da presentazione al menu: consigliatissima tra gli antipasti la tagliatella di seppia con crema al pistacchio, lime e crackers alle olive (€15,00) e come primo le linguine al succo di gambero rosso di Mazara, con tartare di gamberi, spuma di burrata e polvere di ‘nduja (€18,00).

Come secondo, sicuramente il geniale Merluzzo salato e disalato (con crema di piselli al wasabi) e come dessert… beh, il Tiramisù Esotico con spuma al mango (€6,00) va provato!

Ristoranti Sciacca, interno ristorante, Ristorante Colapesce, Sicilia
L’arredamento al ristorante Colapesce è davvero notevole ed evocativo quanto il suo nome!

Hostaria del Vicolo
Vicolo Sammaritano, 10 (indicazioni stradali)

La zona di Vicolo Sammaritano a Sciacca ne sa davvero qualcosa di sapori d’alta classe: spostandoci giusto qualche metro abbiamo scoperto un altro ristorante di pura eccellenza, nato dall’intuizione di Nino Bentivegna, e nella cui cucina operano Lila Bentivegna (formatasi in cucine di alta scuola come quelle di Gabriele Ferron e Fabio Tacchella) e Angelo Principato.

Le creazioni culinarie che lasciano il loro banco ed entrano in sala sono sempre curate fin nei minimi dettagli. Dagli ingredienti selezionati con cura maniacale, alla continua innovazione delle ricette alla ricerca di un gusto sempre nuovo, raffinato e al contempo sorprendente, l’Hostaria del Vicolo è per palati molto, molto esigenti.

Il prezzo ovviamente è sopra la media, ma è giustificato dal fatto che vi state sedendo per vivere una cucina sensoriale che può riportarvi indietro nel tempo, con il menu degustazione Radici (cinque portate più il dolce, sapori tradizionali siculi in versione moderna, €65,00 bevande escluse), o nel futuro, con il menu degustazione Innovazione (otto portate, menu diverso ogni giorno, un viaggio attraverso i prodotti di mare e di terra della Sicilia in cerca dei migliori sapori, €75,00 bevande escluse).

Tra i piatti alla carta invece, notevole tra gli antipasti è Mare e Terra (calamari, gamberi rosa e rossi su passato di carote, zenzero e i due sedani, €18,00) e tra i primi il Risotto di Lila (con gambero rosa di Sciacca marinato, erba cipollina, lenticchie nere al nero di seppia, purea di barbabietola e gocce di robiola di capra girgentana, €22,00).

Volete anche il secondo? Che appetito! Allora vi suggeriamo i medaglioni di rana pescatrice sfumati al vino bianco, con origano, pinoli, menta, pomodorino confit e crema di patate (€20,00).

Un’eccellenza tra i ristoranti Sciacca, con un prezzo sopra la media ma neanche troppo

Ristoranti Sciacca, Tartare di pesce, tartare di baccalà, piatto ristorante
Un altro dei fenomenali patti dell’Hostaria: la Tartare di Baccalà

Trattoria La Matrice
Piazza Don Giovanni Minzoni, 9 (indicazioni stradali)

Non solo ristoranti, anche sulle trattorie Sciacca sa il fatto suo! E quindi eccoci in una trattoria Sciacca davvero fantastica, la Trattoria La Matrice. Vista la città, anche qui la specialità della casa non può che essere il pesce fresco.

La location è notevole, siamo qui di fronte al Duomo di Sciacca, e cioè la Matrice che dà il nome a questo ristorante. L’atmosfera è rustica e genuina, perfetta per rilassarsi e attendere fiduciosi di mangiare tante succulente bontà.

Soprattutto perché qui cercano il più possibile di avvalersi di ingredienti a km 0 in ogni piatto! Ma andiamo a citare qualche piatto del menu: eccellenti sia la Triglia in crosta di nocciola, burrata mantecata e zucca (€13,00) sia il Gambero rosso su macco di fave e frutti rossi (€13,00).

Tra i primi, peculiari e buonissimi i Paccheri al ragù di scorfano e mandorle tostate (€13,00) e tra i secondi il Filetto di spigola con salsa allo zafferano e asparagi croccanti (€12,00). Come si può ben intuire, abbiamo a che fare con prezzi per tutte le tasche, che si riflettono comunque in fantastici piatti che anche le forchette più pignole sapranno apprezzare!

Ristoranti Sciacca, frittura di pesce, piatto ristorante
Fritturina di pesce di La Matrice: ogni volta diversa, perché realizzata con pescato del giorno

Dunque, abbiamo visto quattro ristoranti davvero ottimi, ma… abbiamo ancora due luoghi da citare al volo! A Sciacca ristoranti ce ne sono quanti volete, ma se state cercando dove mangiare bene a Sciacca spendendo poco, allora ci sono un altro paio di dritte che vorremmo darvi:

Pasta, Vino e… Cucina Urbana
Via Vincenzo Lanza, 13 (indicazioni stradali)

Con i suoi primi a €10,00 ed i secondi tra €8,00 e €15,00 a porzione, potete star certi che mangerete abbondantemente senza che il portafogli si lamenti. Cosa ordinare? Beh, se dovessimo dirlo noi, sicuramente le Tagliatelle all’italiana con gambero rosa, pomodorino, zucchine e pistacchio… oppure un bel calamaro alla griglia! Ristoranti Sciacca economici: se li conosci… ci vai, soprattutto se sono come questo!

Ristorante Pizzeria Buenos Aires
Via Dante Alighieri, 10 (indicazioni stradali)

Aperto solo a cena, sicuramente è un ottimo posto dove mangiare una bella pizza fragrante, magari una bella Dante Alighieri con pomodoro, mozzarella, salmone, gamberi e polpa di granchio a €10,00. Peraltro è la più cara a menu, dato che tutte le altre vanno da 5 a 9 euro. E si possono ordinare anche le “pizzette”, per chi non ha tanta fame! Oppure, se volete, presenti menu fissi di pesce e di carne, dai 25 ai 27 euro bevande comprese. Meglio di così!

Ristoranti Sciacca, panorama di Sciacca, mar Mediterraneo
Sciacca: panorama da Piazza Scandaliato. Foto di Tiberio Frascari CC BY-SA 2.0

(origine dell’immagine di copertina)

Articoli Correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popolari

Commenti Recenti